Intermediate Italian: describing people
Intermediate Italian: describing people

This free course is available to start right now. Review the full course description and key learning outcomes and create an account and enrol if you want a free statement of participation.

Free course

Intermediate Italian: describing people

Scan-reading a text

In this activity you will read an extract from Natalia Ginzburg's novel La città e la casa, looking for specific vocabulary or expressions used to describe people.

Attività 17

Scan-read the following text and complete the table below it using expressions you found in the text or other expressions you have learned.

Leggete il testo di nuovo e completate la tabella qui sotto usando parole tratte dal testo e altre parole che conoscete.

La Zezé è nera, panciuta, larga di fianchi e magra di spalle e di gambe, con dei piedi ossuti, larghi e piatti. È alta quasi quanto me e dice che io sono la più alta di tutte le signore che ha avuto. Arriva a mezzogiorno con le sacche della spesa. Quando piove ha un impermeabile finta tigre. Per fare le faccende si mette in testa un fazzoletto fatto a turbante. È nata nel Capo Verde, ma è cresciuta in casa di una zia a Torpignattara.

Non le piacciono le donne alte. Lei è alta ma ben proporzionata, ha le gambe sottili per sua fortuna, io non le ho tanto sottili per mia disgrazia. […] Trova che io mi pettino male. Così come mi pettino con i capelli tutti puntati in cima alla testa, si vede troppo la mia faccia magra, con le occhiaie e le rughe. Lei ha la faccia piena e non ha bisogno di nasconderla coi capelli. I suoi capelli sono ricci, crespi e gonfi, li taglia ben corti […]. Ha invece di capelli bianchi ne ho tanti, e chissà cosa aspetto a tingerli non si sa.

Io sul momento sono la sua sola signora. Prima di venire da me va in piazza San Cosimato, un’ora da Egisto, dove non c’è niente da fare perché Egisto è pulito e preciso, poi due ore al piano di sotto da Alberico e lì c’è un casino. Né da Egisto né da Alberico ci sono signore. […] Dopo che è stata da me va ancora a stirare da un architetto, e anche lì non ci sono signore. A lei piace il lavoro quando c’è almeno una signora.

Viene da me a mezzogiorno e se ne va alle quattro e mezzo. Alle quattro dovrebbe andare a prendere Vito all’asilo, ma non le va di andarci. Vito è troppo vivace e lei non ha voglia di corrergli dietro per strada. Non le piace portare a spasso bambini.

(Ginzburg, 1984)
Statura e corporatura panciuta, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Occhi verdi, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Capelli tutti neri, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Abbigliamento jeans, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Aspetto in generale carino, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Età giovane, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Carattere vivace, …
You can type text here, but this facility requires a free OU account. Sign in or register.
Words: 0
Interactive feature not available in single page view (see it in standard view).

Answer

Statura e corporatura

panciuta, larga di fianchi,

magra di spalle e di gambe,

alta, ben proporzionata, con

gambe sottili, alta, magra, un

po’ grasso

Occhi

verdi, azzurri, castani, piccoli,

sempre attenti, porta gli

occhiali

Capelli

tutti neri, ricci, crespi e gonfi,

puntati in cima alla testa,

bianchi, lunghi, castani, corti,

biondi, grigi

Abbigliamento

jeans, un impermeabile finta

tigre, un fazzoletto fatto a

turbante, elegante

Aspetto in generale

carino, bello, brutto,

attraente, sportivo

Età giovane, anziano
Carattere

vivace, preciso, pettegola,

curiosa, simpatici, allegri,

generosi, disponibili,

intelligente, socievole,

estroversa, dinamica,

interessante, colta, timida,

noiosa, insopportabile

Vocabolario

la statura   height

la corporatura   build

Box 5 Reading techniques: reading for gist and scanning

Reading for gist is about getting the general idea of what a particular text is about. Various clues such as the format, use of visuals or a specific style help the reader understand the genre and register of a text and grasp its overall meaning without needing to engage fully with grammar and syntax. This technique is also known as 'skimming' or 'reading for meaning'.

'Scan-reading' or 'scanning' is speed-reading a text to look for specific clues, such as numbers, names or other details that provide specific information.

Both skimming and scanning are useful preparatory reading techniques for familiarising yourself with a text before in-depth reading.

L150_1

Take your learning further

Making the decision to study can be a big step, which is why you'll want a trusted University. The Open University has 50 years’ experience delivering flexible learning and 170,000 students are studying with us right now. Take a look at all Open University courses.

If you are new to university level study, find out more about the types of qualifications we offer, including our entry level Access courses and Certificates.

Not ready for University study then browse over 900 free courses on OpenLearn and sign up to our newsletter to hear about new free courses as they are released.

Every year, thousands of students decide to study with The Open University. With over 120 qualifications, we’ve got the right course for you.

Request an Open University prospectus